Print Friendly, PDF & Email

Le virtù del cioccolato

Nell’antichità il cioccolato era una vera e propria golosità che ringiovaniva, allungava la vita e migliorava la salute, non per altro veniva considerato il nutrimento degli déi.
La pianta di cacao è originaria dell’America Latina, precisamente delle aree che oggi sono Messico, Perù e Panama. Secondo i reperti archeologici pervenuti, i primi che coltivarono l’albero di cacao furono i Maya.

LAVORAZIONE DEL CACAO

Il cacao si ricava dai semi della pianta del cacao, che vengono chiamati fave di cacao. Dalla raccolta, le fave di cacao subiscono tre procedimenti: fermentazione, essiccazione e tostatura. La pasta di cacao, così ottenuta, contiene circa il 50% di grassi e una percentuale minore di carboidrati e proteine. Per ottenere il cioccolato noi addizioniamo zucchero e burro di cacao quindi i valori nutrizionali cambiano a seconda delle quantità e del tipo di aggiunte fatte.

PRORPIETÀ NUTRIZIONALI

Il Cacao contiene vitamine e minerali. È ricco soprattutto di quercetina, catechine, procianidine e teobromina responsabili dell’effetto benefico su arterie e cuore.  Il cioccolato tiene a bada la pressione, pertanto riduce il rischio di malattie cardiovascolari.
Inoltre il cioccolato è un potente antiossidante. Consigliato per tutti i soggetti esposti a stress ossidativo come gli sportivi agonisti o atleti amatoriali. Il consiglio è di assumere cacao in polvere amaro prima di un allenamento intenso e prolungato.

CONSIGLI PER L’ACQUISTO

Prima di acquistare una tavoletta di cioccolato assicuratevi che il primo ingrediente non sia lo zucchero.  Non ci devono essere grassi aggiunti, oltre al burro di cacao.
Sarebbe preferibile scegliere tavolette con una percentuale di cacao almeno del 70%. Il cioccolato fondente non va masticato, fatelo sciogliere tra lingua e palato così da poter apprezzare il vero gusto del cioccolato che varia a seconda del tipo di fave di cacao utilizzate.

E per chi sostiene che il cioccolato faccia male? Ippocrate affermava che è la quantità che fa il veleno.
Quindi, godiamo pure dei piaceri psicofisici del cioccolato ma senza abusarne.
Il mio consiglio è quello di assumere 10-20g al giorno l’equivalente di uno o due quadratini, solo se si ha il desiderio.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
WhatsApp Chat WhatsApp