PORRIDGE D’AVENA AL CIOCCOLATO

da | Mar 16, 2020 | Colazioni, Ricette, Uncategorized | 0 commenti

Preparazione:

Difficoltà:

Dosi per:

Ingredienti:

Print Friendly, PDF & Email

Ricordo che la prima volta in cui ho provato la ricetta del porridge ho pensato ma cos’è questa pappetta?
Ho provato e riprovato fino a raggiungere la ricetta perfetta per me! Il porridge è una di quelle ricette amore e odio, ma se trovate la versione ideale per voi lo amerete come ho fatto io. Fondamentale è la consistenza che volete ottenere. Dovete decidere se volete provare una crema o se preferite sentire la consistenza del fiocco d’avena. Inoltre valutate la scelta della frutta per il  vostro palato. Mela, pera o banana che possono essere aggiunte anche in cottura o caramellate come topping daranno una consistenza più morbida. Invece mirtilli e lamponi aggiunti crudi saranno un’esplosione di gusto!

Ingredienti

– 20g fiocchi d’avena baby o di fiocchi d’avena normali leggermente tritati https://www.naturasi.it/fiocchi-di-avena-piccoli-ecor

– 100ml di latte vegetale (io ho usato latte di mandorle) https://www.alpro.com/it/prodotti/bevande/mandorla/non-tostata-senza-zucchero

– 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere

– mezzo cucchiaino di stevia

Per decorare

yogurt greco bianco 0% grassi https://it.fage/prodotti/fage-total-0

– mirtilli

– mandorle

– burro d’arachid 100% https://www.naturasi.it/crema-di-arachidi-rapunzel

Preparazione

Mettete sul fuoco un pentolino antiaderente in cui mettete il latte vegetale e fiocchi d’avena. Accendete il fuoco a fiamma media, aggiungete la stevia e il cacao in polvere. Cuocete fuoco basso per una 7 minuti continuando a mescolare con un mestolo di legno. Questo passaggio è fondamentale perché se mettete troppo latte verrà troppo liquido e a pappetta, anche se fate cuocere troppo avrete una consistenza troppo “papposa”! Quindi togliete il porridge dal fuoco anche se vi sembra ancora liquido e versatelo in una ciotola. Fate raffreddare e nel frattempo tostate le mandorle in forno o microonde e tritatele.  Decorate il porridge con yogurt bianco 0% grassi, mirtilli, mandorle tritate e mezzo cucchiaino di burro d’arachidi. Otterrete così un sapore eccezionale, sembra di mangiare un budino caldo al cioccolato o una cioccolata calda bella densa.

Se vi piace sentire i fiocchi d’avena sotto i denti dovete usare i fiocchi d’avena interi e aggiungere meno latte, la quantità sufficiente a coprire i fiocchi e fate cuocere finché quasi tutto il liquido evapora.

Se vi piace il sapore potete aggiungere in cottura pezzetti di mela o pera e cannella, ma ci sono mille ricette diverse vi aspetto per tante altre versioni. Ora, però, tocca a voi, sbizzarritevi!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
WhatsApp Chat WhatsApp